6 capitali – 6 piatti tipici

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0

Siamo convinti che il modo migliore di conoscere un paese straniero sia partendo dalla sua gastronomia. A volte ci spaventa provare cibi nuovi, e ci mancano i nostri prodotti nazionali, ma mangiare quello che mangiano gli autoctoni è il primo passo per immergersi nella loro cultura.

Oggi ti parliamo dei piatti tipici di alcune capitali europee: Roma, Parigi, Amsterdam, Berlino, Budapest e Madrid. Se ti piace cucinare, ti consigliamo vivamente di provare queste ricette nel tuo appartamento comprando gli ingredienti nei negozietti locali. Altrimenti, potrai sempre stupire i tuoi amici organizzando una cena al tuo ritorno!

 

Roma – Carbonara

Un piatto saporitissimo, ma su cui nessuno si mette d’accordo. Ognuno ha la sua ricetta preferita, ma l’originale è una sola. Non te la sveleremo ora, ti diciamo solo che non implica l’uso di panna. Il modo migliore per scoprirla? Andare a comprare gli ingredienti in un negozietto locale e chiacchierare con la gente del posto. Forse genererai un divertente e lungo dibattito sul modo migliore di cucinarla, ma alla fine conquisterai il segreto della vera carbonara, e potrai stupire la tua famiglia, i tuoi amici o la tua dolce metà con questa squisitezza durante il tuo viaggio a Roma.

Prepara la tua carbonara in questa meravigliosa cucina rustica, ti assicuriamo che ti sentirai 100% romano!

VAI ALL’APPARTAMENTO

Parigi – Croque Monsieur

Cimentarsi con la cucina francese può speventare i cuochi alle prime armi, perché le prelibatezze di questo paese sono spesso complicate da preparate. Ma se vuoi stupire con effetti speciali senza combinare un disastro in cucina, munisciti di pancarré, prosciutto cotto e formaggio (emmental o gruyère). Metti insieme gli ingredienti, gratina al forno…et voilà: ecco il saporitissimo Croque Monsieur. Molto più di un semplice sandwich, questo piatto apparve per la prima volta nel 1910 in un caffè parigino ed è menzionato addirittura dal grande Marcel Proust ne “La ricerca del tempo perduto”. Prova a farlo nell’elegante cucina di questo appartamento a Parigi.

VAI ALL’APPARTAMENTO

Amsterdam – Bitterballen

Farai così tanto turismo durante il tuo viaggio a Amsterdam che ti consigliamo di aver sempre qualcosa in frigo da spizzicare durante le pause tra un tour e l’altro. Uno spuntino sfizioso tipico olandese sono le Bitterballen, delle polpettine elaborate con carne macinata, farina e burro. Ti assicuriamo che lo sforzo varrà la pena e recupererai tutta l’energia!

Non c’è posto migliore per cucinare questo piatto che questa lussuosa cucina bianca in pieno centro di Amsterdam. Potrai gustarle seduto a questo tavolo circondato da oggetti di design. Un vero sogno!

VAI ALL’APPARTAMENTO

 

 

Berlino – Eisbein

Come si fa a guardare questa bellissima cucina con un tavolo così grande e non aver voglia di organizzare una cena con i tuoi amici?

Berlino non è proprio la città adatta ai vegetariani, visto che le sue specialità sono per lo più a base di carne. Un piatto davvero tipico è l’Eisbein, stinco di maiale bollito accompagnato con patate e crauti. Cimentati insieme ai tuoi compagni di viaggio in questa ricetta: cucinare sarà divertente quasi quanto lo sarà la cena. Accompagna questo piatto con un bel bicchiere di birra tedesca e vivi la serata perfetta!

E dopo, nulla di meglio che un po’ di musica e una bella partita a biliardino.

VAI ALL’APPARTAMENTO

 

Budapest – Gulasch

Andare in Ungheria e non provare il Gulasch sarebbe un’eresia. Questo stufato oggi famosissimo nasce come una zuppa preparata dai mandriani (da qui il nome, che significa “zuppa del mandriano”) in grandi paioli messi su fuoco a legna. Forse non è il piatto più leggero del mondo, ma vale la pena imparare a farlo, perché è davvero squisito. Gli ingredienti? I principali sono carne e lardo, accompagnati da un soffritto di cipolle e carote, paprica e patate. La gente del posto ti consiglierà i pezzi migliori per un gulasch perfetto.

Non ti resta che metterti all’opera in questa deliziosa cucina a Budapest e goderti un pranzo o una cena da vero autoctono!

VAI ALL’APPARTAMENTO

 

Madrid – Cocido Madrileño

Vuoi sentirti un vero madrileno? Dopo un sabato all’insegna della movida, ti consigliamo di provare a cucinare un piatto tipico dei pranzi domenicali della gente del posto: il cocido. Prima si preparava con gli avanzi della settimana, ma ora è una vera specialità che si cucina con prodotti di prima scelta. L’ingrediente principale sono i ceci, accompagnati da diverse verdure e carni, pancetta e a volte salumi.

Svegliati in questo bellissimo appartamento in piena Plaza Mayor, prendi un caffè sul terrazzo e poi prova a realizzare questa saporita ricetta da far provare ai tuoi cari. Questa cucina rustica è così bella che non avrai voglia di far altro.

VAI ALL’APPARTAMENTO

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0