In giro per i mercati di New York

In giro per i mercati di New York

Se vi dico New York, a cosa pensate? La Fifth Avenue è una delle strade più affollate del pianeta, nonché epicentro internazionale dello shopping sfrenato. Nonostante tutto, signori e signore, c’è vita oltre la 5th Avenue! E ve lo dimostreremo. Se desiderate fare shopping a New York senza per forza peregrinare nei classici posti da turista, leggete attentamente il nostro post. Andiamo a fare acquisti nei mercati della città! Il Flea Market di Hell’s Kitchen  Situato sulla trentanovesima strada, tra la 9th e la 10th Avenue, in questo mercato ambulante con circa 200 bancarelle potrete trovare articoli di seconda mano come guanti da baseball di seconda mano, targhe provenienti da tutti gli Stati Uniti, vestiti… il tutto a prezzi davvero abbordabili per essere New York. Chi non vuole portarsi a casa un souvenir vintage da New York? Il Chelsea Market Il Chelsea Market, sulla 9th Avenue, è uno dei luoghi più in voga della città e visita obbligata per chi ama i mercati urbani. Ubicato nell’antica fabbrica Nabisco dove furono inventati i biscotti Oreo, oggi giorno è il punto ideale dove acquistare prodotti freschi per cucinare, o per fermarsi per pranzo o cena. La vasta offerta gastronomica propone cibo italiano, sushi, tacos, cucina organica e tante altre proposte succulente. Bon apétit! L’Antique Fair and Collectibles Market di Soho Situato nel distretto più hipster della città tra Broadway e Grand Street, questo mercato newyorchese rivaleggia contro il Flea Market di Hell’s Kitchen e nelle oltre 100 bancarelle si trovano da oggetti di antiquariato accessibili a pezzi da collezione. Questo mercato è la scusa perfetta per passeggiare lungo le strade di Soho e scoprire caffè, ristoranti e librerie uniche. Da non perdere! Il Greenmarket di Union Square Nonostante gli Stati...
Programmi alternativi all’Expo di Milano

Programmi alternativi all’Expo di Milano

Milano non è una città qualunque. La capitale della moda italiana è un’urbe incandescente e con personalità propria e in questi mesi ospita uno degli eventi più importanti a livello internazionale: l’EXPO 2015. Ma Milano è molto più dell’EXPO. Siete pronti ad addentrarvi nei meandri della città meneghina? Al di là del Duomo Il Duomo è il monumento più emblematico della città di Milano e non solo perché una sua miniatura ha fatto il giro del mondo tra giornali e notiziari per aver sfregiato la faccia di Silvio Berlusconi nel 2009. Questa imponente cattedrale presiede il centro della città e dalla terrazza panoramica del suo tetto si ha l’impressione di avere il mondo ai propri piedi. Da non perdere! E se dopo la visita obbligata del Duomo vi viene un po’ di appetito, abbiamo una soluzione per voi: i panzerotti Luini. A pochi passi dal cuore di Milano potrete assaporare dei favolosi panzerotti di farina ripieni di pomodoro, mozzarella, prosciutto e spinaci: buonissimi e molto economici! Vicino al Duomo si trova anche l’epicentro dell’industria della moda: Corso Vittorio Emanuele II, Via della Spiga, Via Montenapoleone… ma se tutte queste griffe vanno al di là delle vostre possibilità, don’t worry. Da Kilo Fascion troverete le stesse marche ma di stagioni passate a prezzi che vanno… a peso! Questo particolare outlet vicino a San Babila fissa i prezzi in funzione al peso degli articoli e non alle marche, motivo per cui potrete fare dei gran affari! Preparatevi però a cercare in mezzo ai cestoni il vostro bottino. Se non volete perdere l’opportunità di fare shopping nella capitale italiana della moda ma volete scappare dal trambusto turistico di Corso Vittorio Emanuele II, la miglior alternativa è...
Feste di San Isidro a Madrid

Feste di San Isidro a Madrid

Maggio è alle porte e con lui la festa di San Isidro Labrador a Madrid. Dall’8 al 17 maggio la città festeggia il giorno del patrono dove divertimento e folclore saranno assicurati. È arrivato il momento di conoscere la festa della capitale spagnola per eccellenza: le tradizionali feste di San Isidro.   I festeggiamenti di San Isidro si basano sulla figura del santo a cui sono stati attribuiti centinaia di miracoli relativi all’acqua. Non per niente è patrono dei labrador e si dice che avesse il dono di trovare l’acqua. Per questo motivo i madrileni più autentici e i devoti al santo il 15 maggio si dirigono alla Pradera di San Isidro per partecipare al tradizionale pellegrinaggio vestiti da chulapos e chulapas e bere “l’acqua del santo” nella sorgente vicino all’Ermita di San Isidro. Un vero spettacolo! Quando arriva l’ora della merenda le ciambelle e le limonate inondano il prato: se sei una persona golosa, San Isidro ti porterà in paradiso; potrai infatti scegliere tra diversi tipi di  ciambelle: le ‘tontas’ (all’uovo), le ‘listas’ (con uovo e ricoperte di zucchero glassato), quelle di Santa Clara (intinte con uno strato di merengue bianco) e le francesi (con mandorle). Da leccarsi i baffi! Se invece preferisci i balli tradizionali e il folclore, corri a Las Vistillas dove potrai vedere i  chulapos e chulapas avvolti negli abiti tradizionali e ballare il chotis, un ballo tradizionale originario della Bohemia che divenne popolare a Madrid nel XIX secolo e da allora diventato stendardo della cultura tradizionale di Madrid. Indossa uno scialle di manila o un gilet e comincia a ballare! Non dimenticarti il garofano! Anche gli amanti della tauromachia avranno il loro momento alle feste di San Isidro: alla Plaza Monumental de Las...
Giornata del Libro: gli autori che ci hanno fatto viaggiare

Giornata del Libro: gli autori che ci hanno fatto viaggiare

Si avvicina La Giornata Internazionale del Libro e vogliamo festeggiare la letteratura ricordando alcuni autori in cui compagnia abbiamo viaggiato in lungo e in largo. Loro non ci accompagnano più, ma il loro patrimonio letterario ci continua a far sognare. Per questo motivo vogliamo rendergli omaggio mettendo in luce il loro lato più avventuriero che ispirò le epopee più famose. Allacciatevi le cinture che si parte con alcuni degli autori più importanti della letteratura universale:   Miguel de Cervantes è l’incarnazione del viaggiatore per definizione. Il massimo esponente della letteratura spagnola non solo viaggiò nel celeberrimo Don Chisciotte della Mancia, ma la sua opera maestra è il ritratto di una vita di pellegrinaggio lungo la penisola iberica e il Mediterraneo. Nel 1569, il giovane Cervantes dovette fuggire a Roma e continuò il suo viaggio a Milano, Firenze, Venezia e Palermo. Poco dopo a Napoli si imbarcò nella galera Marquesa sotto don Giovanni d’Austria e combatté nella battaglia di Lepanto dove un’archibugiata gli ferì gravemente la mano sinistra, motivo per cui gli venne attribuito il nomignolo il monco di Lepanto. A Messina si recuperò dalle ferite di guerra e tornò in battaglia alla difesa di Tunisi. Lisbona, Toledo, La Mancha e la Andalusia furono altre mete dell’autore e dopo un lungo pellegrinaggio, a Madrid giunse la morte nel 1616.   Nonostante non sia ancora stato dimostrato che William Shakeaspeare abbia viaggiato in Italia, l’autore inglese era appassionato del Bel Paese. Prova ne è che l’Italia è il palcoscenico di alcune delle sue opere più famose: il centro storico di Verona fu il testimone dell’amore tra Romeo e Giulietta; Molto rumore per nulla ci ha trasportato nella magica Messina; Roma è arrivata con Giulio Cesare e...
Appartamenti per veri geek

Appartamenti per veri geek

Dal 16 al 19 aprile Barcellona si traveste da Supereroe! Arriva in città il 33º Salone Internazionale del Fumetto alla Fira Barcelona Montjuïc. Durante questo fine settimana la Ciudad Condal diventa La Mecca del fumetto e verrà invasa dagli appassionati del genere che si avvarranno dei loro super poteri. In questa edizione saranno presenti famosi fumettisti e illustratori del panorama internazionale e verrà reso omaggio tramite due mostre monografiche a due dei più grandi fumetti della storia, Jocker e Capitan America che nel 2015 compiono 75 anni! Se sei un appassionato di fumetti o desideri intensamente diventare un supereroe o girarti quando ti chiamano geek, abbiamo gli appartamenti che fanno per te: sembrano tutti presi da una vignetta di un fumetto! Nella caverna di Joker Questo appartamento avanguardista di Barcellona potrebbe perfettamente essere la residenza barcellonese del pagliaccio più cattivo del mondo del fumetto. Non lasciare che Batman ti catturi nella Ciudad Condal allontanandoti dal tuo sogno. Sentiti una Tartaruga Ninja Se hai sempre sognato di essere la quinta tartaruga ninja e vivere avventure nei bassi fondi in compagnia di Leonardo, Raffaello, Michelangelo e Donatello, questo appartamento a Budapest trasformerà i tuoi sogni in realtà. Cattura i cattivi e visita Budapest in questo appartamento underground che fungerà da tuo quartier generale. Nella casa dei Simpson Se hai perso il conto di quante volte hai visto le infinite stagioni dei Simpson ma la comicità di Homer continua a farti ridere a crepapelle, questo appartamento a Parigi ti porterà a Springfield durante le tue vacanze. Cosa aspetti per sentirti uno dei personaggi della tua serie preferita? Sali sulla moto dei Biker Mice da Marte Se ti piacciono i motori e quando eri un nanerottolo...