Consigli per risparmiare in viaggio

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0

Scommettiamo quello che vuoi che se fosse gratis viaggiare, non ti si vedrebbe in giro per molto tempo! Purtroppo non lo è, ma ti diamo una serie di consigli per svuotare le tue tasche il meno possibile.

 

foto post consejos

 

1. Pensaci due volte prima di prendere un aereo

Nonostante possa sembrare strano, puoi cominciare a risparmiare molto prima di arrivare a destinazione se prendi una saggia decisione sui trasporti. Per inerzia si pensa che viaggiare significhi prendere un aereo. Ma ci sono molti altri mezzi di trasporto forse più lenti ma meno letali per il tuo portafoglio. Se non hai molta fretta, prendi il treno: è più economico e puoi ammirare splendidi paesaggi.

Se ti piace guidare e la tua meta è abbastanza vicina al punto di partenza, prendi la macchina. Ma fai due calcoli prima: se non riempi la macchina, condividila con qualcuno in modo da risparmiare sulla benzina.

Se invece sei ancora convinto di voler prendere un aereo, svegliati e fallo con almeno un mese di anticipo. Il prezzo dei biglietti cresce a dismisura, non farti cogliere impreparato. Per risparmiare prova a scegliere aeroporti di città piccole. Ad esempio, se vai a Firenze, prendi un volo per Pisa, oppure se vuoi andare a Barcellona, guarda se magari non conviene acquistare un biglietto per Girona.

 

2. Anche tu sei uno chef

Pensa a quanto spendi al ristorante in vacanza… e la cucina del tuo appartamento linda e pinta. Cambia i ristoranti con i mercati e vedrai che sarà possibile risparmiare preparando deliziosi manicaretti a casa.

Se invece non sei proprio un Masterchef, cambia le tue abitudini gastronomiche e prova lo street food del posto. Non solo è più economico, ma ti dà l’opportunità di conoscere i piatti di cucina locale.

 

3. Cerca tour alternativi

Nelle grandi città troverai innumerevoli agenzie che offrono visite guidate di ogni genere. Ce ne sono alcune che propongono dei tour gratuiti, i free tours. Sarai tu a decidere se lasciare una mancia alla guida una volta terminata la visita, potendo così adattare la quantità al tuo budget. Dai un’occhiata ai free tour ad Amsterdam.

 

4. Viaggia in gruppo

Ovviamente non si viaggia in gruppo solo per risparmiare, ma c’è un posto che hai sempre desiderato visitare con i tuoi amici? Approfittane ora e organizza un viaggio di gruppo, opzione piena di vantaggi. Gli appartamenti per gruppi numerosi sono ovviamente più vantaggiosi. Inoltre potrete visitare la maggior parte di monumenti, spettacoli ed eventi culturali con tariffe speciali per gruppi, ideali per risparmiare.

 

5. Il tuo smartphone è il tuo migliore amico

Esistono migliaia di app che rendono i viaggi più semplici. Vi elenchiamo brevemente le migliori cinque, il santo gral dei viaggiatori attenti al risparmio. Moovit è una delle nostre preferite. Immagina che non puoi o non vuoi prendere un taxi per arrivare in quel determinato posto. Bene, quest’applicazione è per te e ti darà utili informazioni sul trasporto pubblico in diverse destinazioni.

 

Questi sono secondo noi alcuni consigli imprescindibili per ammortizzare i costi di un viaggio. Se ne conosci degli altri faccelo sapere qui sotto nei commenti!

 

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0

Comentarios

comments