Feste della Mercè: tradizione vs modernità

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0

Barcellona saluta le lunghe giornate estive e dà il benvenuto a un autunno ricco di energie con la più grande festa della città, la Mercè, che quest’anno si terrà dal 18 al 24 settembre.

La Mercè è una festa in onore a una delle patrone della città, la Virgen de las Mercedes e chi vive o si trova in vacanza nella Ciudad Condal in questo periodo avrà la fortuna di vivere le emozioni di una delle migliori tradizioni catalane e poter assistere a concerti e a spettacoli di strada all’aperto totalmente gratis!

In queste 7 giornate sono state programmate oltre 500 attività e può essere un po’ difficile orientarsi. Noi abbiamo voluto tracciare due possibili percorsi, uno tradizionale e uno alternativo. Voi quale scegliete?

 

La Mercè tradizionale

mercè 2015

Castellers

Sono lo spettacolo più amato in tutte le feste popolari catalane e per questo motivo la piazza in cui si svolge lo show è sempre straripante di spettatori per cui vi consigliamo di arrivare in tempo per prendere un buon posto, nonostante a volte costruiscano castelli così alti che superano qualsiasi barriera visiva.

Potrete vederli in Plaza Sant Jaume, domenica 20 alle 12 e giovedì 24 alle 12.30.

Gegants e i Capgrossos

Un altro spettacolo che non manca mai in una festa popolare catalana sono i Gegants che passeggiano e danzano per le strade accompagnati dalla tradizionale musica di flauti e tamburi. Avrete l’occasione di vederli il primo giorno delle feste e venerdì 18 alle 19: cominceranno da Palau de la Virreina, imboccheranno poi las Ramblas, carrer Ferran, plaza de Sant Miquel e lo spettacolo finirà a Plaza Sant Jaume. Sabato 19 passeggeranno di nuovo in centro alle 18. Un’attività da non far perdere ai bambini.

I Correfoc

Quando arriva la sera invadono le strade della città pericolosi diavoletti, dragoni e altri mostri, spaventando la gente e inseguendola con petardi, bengala e fuochi. Barcellona adora i giochi con il fuoco e nonostante non sia pericoloso, consigliamo di non avvicinarsi alla zona se si ha paura del fuoco o dei petardi. Questi demonietti percorreranno Via Laietana domenica 20 alle 20; se preferite una versione un po’ più light per i piccoli, è alle 18.30 sempre in Via Laietana.

Fuochi d’artificio

Sia per l’inizio che per la fine delle feste, potrete godere di spettacoli pirotecnici che vi lasceranno impressionati: venerdì 18 alle 22 saranno nella spiaggia della Barceloneta e giovedì 24 alle 22 alle Fontane Magiche di Montjuic, dove lo spettacolo si combina con musica e acqua e darà luogo a un effetto assolutamente magico e indimenticabile.

La Mercè alternativa

mercè alternativa

Oltre alle innumerevoli attività tradizionali, Barcellona offre in questi giorni di festa un’enorme quantità di concerti e arte di strada che i pipu moderni e amanti della notte non vorranno perdersi.

 

Show di mapping in Plaza Sant Jaume

Dimenticatevi di andare al cinema durante la Mercè: andate direttamente a Plaza Sant Jaume ogni sera dal 18 al 24 settembre e contemplate la facciata del Comune di Barcellona che diventa un gigantesco schermo cinematografico su cui verranno proiettati filmati e creazioni artistiche che lasceranno a bocca aperta grandi e piccini. Lo spettacolo ha luogo ogni mezz’ora a partire dalle 20.45 tranne giovedì 24 che comincia alle 22 e finisce alle 23.

Concerti e festival di musica gratuiti

L’appuntamento più atteso dal pubblico giovane catalano è il BAM Music Festival, un festival di musica di 4 giorni e che sparge concerti di artisti di fama in diversi punti della città. Il tutto completamente gratis. Uno dei punti più frequentati di sempre è l’Antigua Fábrica de Estrella Damm, dove di solito si concentrano i concerti dei gruppi e dei cantanti più famosi a livello nazionale e internazionale. Vale la pena consultare il programma del festival per scoprire tutti i posti e gli orari dell’evento.

35º Muestra di Cava e Vino Catalano

Se vi avvicinate al Passeig Lluis Companys, da Arco de Triunfo, tra domenica 20 e giovedì 24 potrete assaggiare il meglio della produzione catalana di vini e cava. Una piccola degustazione di vini e cava è un’idea originale per cominciare la giornata. L’accesso all’esposizione è gratuito, i biglietti degustazione vanno dai 5 ai 20 euro a seconda del numero di biglietti acquistati o se si compra o affitta il calice!

 

Parco de la Ciudadela: musica, arte e street food

La Ciudadela è uno dei centri nevralgici del programma culturale delle Feste della Mercè e come sempre accoglie il MAC Festival, uno spiegamento incredibile di arte in tutte le sue sfaccettature: danza, circo, proiezioni, teatro… non saprete dove andare! Consultate il programma web, ma siccome la giornata è ricca di attività, forse vi conviene fare una passeggiata e lasciarvi sorprendere al momento!

Dopo il successo dell’anno scorso, anche per questo 2015 potremmo fare un tour lungo il parco senza la paura di avere fame: il Van Van Market si installa di nuovo con i suoi food trucks così squisiti come Mr. Frank and The Buti, Caravan Made, Maria una Crepe, Reina Croqueta, La Carletto, La Cocina Palpita, Mosquito e tanti altri.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0

Comentarios

comments