Il tempio di Poseidone si staglia su Capo Sunio

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0

Il Tempio di Poseidone, a circa 60 metri sopra il livello del mare, è un posto che trasmette pace. Vederlo significa rituffarsi 2.500 anni fa e immergersi ai tempi del massimo apogeo greco. Questo tempio, come fosse un gigante, si staglia su Capo Sunion, nella provincia dell’Attica, a circa 70 km da Atene.

templo poseidon Il sole tinge il tempio: la parte migliore del tempio è sicuramente la location. Si trova nel mezzo di Capo Sunion, sulla cima di una serie di scogli da vertigine. Se avete voglia di godervi una vista mozzafiato, vi consigliamo le prime ore del giorno o le ultime del pomeriggio. Le albe e i tramonti trasformano il tempio, soprattutto grazie alle ombre, rendendo il marmo ancora più maestoso e le pietre cambiano colore, dal giallo al rosa, passando per alcune tonalità dell’arancione. Un vero spettacolo della natura. E se a tutto ciò si aggiunge un bel tramonto sul mare, il successo è garantito. Al calare della notte è il Dio Poseidone il responsabile della protezione del tempio.

Punto strategico dell’Egeo: dal Capo Sunio il panorama sul Mar Egeo è davvero privilegiato. Di fatto il Capo Sunio è sempre stato un punto di riferimento per i navigatori durante i secoli perché visibile da vari chilometri di distanza dal mare. E durante l’apogeo dell’antica Grecia fu un luogo strategico da dove si controllavano le entrate al porto di Atene.

La firma di Lord Byron: è curioso che sia già diventato parte della storia del tempio la teorica inscrizione che lasciò il famoso poeta inglese Lord Byron. Lo scrittore, grande appassionato della cultura greca, dedicò nella sua opera Don Giovanni un paragrafo a questo magico luogo. Dice testualmente: “Portatemi al pendio di marmo di Sunio, dove nulla, tranne io e le onde, possa sentire i nostri mutui mormorii”. Anche a lui la visita al capo del Mar Egeo ha cambiato la vita.

Rovine da accudire: nel santuario rimangono in piedi 15 delle 34 colonne originali ben conservate. Costruito nel 444 a.C. sopra altre rovine, ogni giorno il tempio vede passare centinaia di persone e se non si ha un occhio di riguardo tra tutti, questo tempio non durerà altri 2000 anni.

Come arrivare? Il tempio è a solo un’ora e mezza di autobus da Atene e il viaggio non è pesante. Potete prendere qualsiasi autobus che si dirige a Sunio, numerosi nel centro della città. Passerete lungo paesini in una strada che si affaccia sul mare, una gita davvero piacevole. Fate però attenzione all’autobus di ritorno perché l’ultimo non torna molto tardi, ovvero poco dopo il tramonto. Il prezzo del biglietto è di circa 5 € e il biglietto di ingresso al tempio è di 4€.

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0

Comentarios

comments