GLOBAL SHORT RENTALS

In giro per Milano con Frida, la rana viaggiatrice

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0

Oggi visitiamo Milano come dei veri local insieme alla blogger Nicoletta, autrice del bellissimo blog di viaggi onetwofrida.com, e alla sua amica Frida, la rana viaggiatrice.

 

onetwofrida

“Mi chiamo Nicoletta, amo viaggiare e organizzare viaggi. La scoperta di nuove destinazioni per me inizia a casa, mesi prima della partenza, mentre mi documento e progetto le tappe di un viaggio: immagino quello che troverò, mi immergo nell’atmosfera, pregusto le sensazioni che mi accompagneranno in viaggio”.

  • Il tuo posto preferito per un pranzo in famiglia:

El Brellin, forse un po’ turistico, ma a me piace. Piatti tipici, ambiente curato e location d’eccezione sui navigli, proprio al vicolo dei Lavandai.

brellin

www.brellin.com

  • Quel bar in cui hai trascorso ore parlando dei massimi sistemi con i tuoi amici:

Il Bar Magenta, ci andavo ai tempi dell’università e anche ora, se posso, ci torno volentieri. Rigorosamente all’ora dell’aperitivo e ordino sempre il solito: uno sbagliato, anche se non riesco mai a finirlo!

  • Quando vuoi sorprendere qualcuno lo porti a: 

San Satiro, una chiesa in pieno centro che ospita un dipinto, opera del Bramante, da osservare bene perché nasconde una sorpresa. Però non vi dico altro, se no che sorpresa è?

  • Il negozio dal quale non puoi uscire senza aver prima comprato qualcosa: 

Hi Tech, è un concept store dove si trova di tutto: dall’abbigliamento all’arredo, passando per candele, gadget e tecnologia. Impossibile resistere!

  • Un piano domenicale perfetto:

Una visita al belvedere panoramico di Palazzo Lombardia, per vedere tutta Milano dall’alto. E’ aperto tutte le domeniche e l’accesso è gratuito. Poi una passeggiata verso il centro passando dal Ponte delle Gabelle per vedere la chiusa di Leonardo. Una sosta a Brera per mangiare un gelato e per finire un giro al parco, per vedere il Castello Sforzesco al tramonto.

Palazzo Lombardia

Flickr: mauro gambini

  • Un posto di Milano che solo i milanesi conoscono:

San Maurizio al Monastero Maggiore, una chiesa sconosciuta ai più che custodisce uno spettacolo unico. E’ completamente affrescata tanto che viene chiamata la “Cappella Sistina di Milano”.

  • La migliore vista della città:

Dalla Highline Galleria, sui tetti della Galleria Vittorio Emanuele. Si può osservare il Duomo da vicino e vedere Piazza Duomo da una prospettiva insolita, ma soprattutto si ammira il nuovo skyline di Milano da uno posizione spettacolare.

  • Il souvenir perfetto:

Un selfie davanti al Duomo! Imperdibile per chiunque visiti Milano, però mi raccomando… lasciate stare i piccioni!

  • Un posto in cui ti piace andare da sola:

Piazza Gae Aulenti e in generale tutta la zona di Porta Nuova. E’ una zona nuovissima, ricca di architettura e modernità. Mi piace passeggiare da queste parti perché ho l’impressione di trovarmi in una capitale europea.

piazza gae aulenti_Gaetano Virgallito

Flickr: Gaetano Virgallito

  • Qualcosa di Milano che nessun’altra città al mondo ha:

La vitalità, quell’essere sempre in fermento, un pentolone di idee sempre nuove e di occasioni per uscire e scoprire qualcosa. Milano vibra e a me piace per questo.

 

Segui Frida su:

Facebook

Twitter

Instagram

Google+

Youtube

Pinterest

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on StumbleUpon0

Comentarios

comments