Amsterdam, la città dei musei

Amsterdam é una città mágica , piena di dettagli unici sparsi per tutta la sua meravigliosa architettura, la sua storia, la sua arte, la sua cultura e i suoi musei. Con artisti come Rembrandt e Van Gogh che dominano il panorama artístico locale, gli amanti della pittura troveranno in questa cittá la risposta a i propri desideri riguardanti le belle arti. Di certo, non tutto é pittura nella capitale olandese, e l’offerta é inesauribile per soddisfare le curiositá  di tutti i tipi. Se stai progettando alcuni giorni ad Amsterdam, potresti dare un occhiata a questa selezione di musei per completare i tuoi piani di viaggio in cittá. ARTE   La vita artística ad Amsterdam é sempre stata molto attiva e c’è un museo in concreto che lo dimostra ampliamente: il Museo Nazionale di Amsterdam , il Rijksmuseum, uno dei musei di arte piú importanti d’Europa. Per entrare a visitare il mondo classico nel cuore della capitale olandese, puoi scegliere qualsiasi tipo di ora per andare, dalle 9 della mattina alle 17 di pomeriggio. Questo nuovo museo espone collezioni di pittura di artista come Rembrandt e Vermeer, cosí come la famosa opera la “Ronda di Notte” . Per i fan di Rembrandt, dell’arte barocca o semplicemnte per i curiosi che desiderano scoprire di píu riguardo al passato culturale d’Europa, vi  consiglio Casa de Rembrandt attualmente la Jodenbreestraat, al lato del Waterlooplein. Qui l’artista visse tra il 1639 e 1659, creando molte sue opere che oggi si conservano nelle nuove mura di questa casa museo. Per poterla visitare, potete andare tutti i giorni dalle 10 alle 17.   Adesso é arrivato...

King’s Day ad Amsterdam

Con l’arrivo della primavera Amsterdam si prepara per accogliere una delle feste più importanti del paese: il King’s Day o Festa del Re. Quest’anno il Koningsdag avrà luogo il 27 aprile: in questa giornata la capitale olandese si tinge di oranje (arancione) per rendere omaggio alla famiglia reale. Il King’s Day ad Amsterdam è festa allo stato puro: la musica dei DJ invade le piazze pubbliche, le barche si riuniscono nei canali e sia i turisti che la gente del posto scendono in strada e nei canali. Vuoi vivere il Festa del Re come un vero abitante di Amsterdam? Vieni con noi! Riscaldiamo i motori Nonostante la vera festa cominci il mattino del Koningsdag, il divertimento comincia alla vigilia di questo grande giorno, conosciuta come la Notte del Re. Circondati da un’atmosfera carnavalesca, la musica rimbomba in tutta la città e turisti e abitanti della città riscaldano i motori per la festa del giorno dopo, la Festa del Re. Uno dei protagonisti del grande giorno è un vrijmarkt (un mercatino). Il Koningsdag è l’unico giorno dell’anno in cui gli olandesi non devono richiedere un permesso alle autorità per vendere beni per strada e per questo il paese intero, fedele alla tradizione mercantile, diventa un mercatino ambulante traboccante di oggetti di seconda mano, cibi e bevande e ovviamente tantissimi articoli arancioni. Nonostante la grande folla, il Festa del Re è una buona occasione per visitare la città di Amsterdam e portarvi a casa un sacco di oggetti a prezzi davvero convenienti. Tutti a bordo!  E ovviamente anche i canali di Amsterdam sono i protagonisti del King’s Day. Innumerevoli imbarcazioni solcano le vie acquatiche della città olandese provocando continui imbottigliamenti che però non fermano il divertimento. Navigatori e viandanti contemplano e...

Spettacoli osé nel Quartiere Rosso di Amsterdam

Addentrarsi nel Quartiere a luci rosse di Amsterdam è un’esperienza di vita: lì non esistono né pregiudizi, né tabù, non c’è né pudore né verginità, ma ci sono sì numerose regole. Ogni ragazza che offre i suoi servizi deve possedere una licenza per lavorare come prostituta, deve pagare le tasse e aver passato i controlli sanitari necessari. Tutto questo a dire che la legalità della prostituzione in Olanda, trasforma il celeberrimo Quartiere a luci rosse in uno splendido luogo, pulito ed elegante, e inondato di neon.

ABC di Amsterdam, parte II

Kerk: significa “chiesa” in olandese. Come la Oude Kerk, per esempio, che si trova nel cuore del Quartiere a luci rosse e di cui parleremo nella lettera “O”. Cominciamo la seconda parte dell´alfabeto. Leidseplein: eccovi una piazza ricca di ristoranti, discoteche, pub e teatri, inondata di acrobati, giocolieri e artisti di strada che rendono piacevoli le giornate dei turisti. Bella atmosfera e molto alla moda. Mercato dei fiori: al Bloemenmarkt si vendono tutti i tipi di piante da oltre 140 anni. Ma se c´è un fiore che svetta tra tutti è senza dubbio il tulipano. È un mercato galleggiante. Si trova sulla riva del Canale Singel. Nieuwe Kerk: questa chiesa in stile gotico si trova in Piazza Dam dal XV secolo ed è stata costruita in 150 anni. Ha ospitato il matrimonio reale ed è stato il palcoscenico dell´incoronazione reale dal XIX secolo. Oude Kerk: ubicata nel centro del Quartiere a luci rosse, la Oude Kerk è la chiesa più antica della città (1306), calvinista. Si racconta che nel passato, quando i marinai e i mercanti arrivavano ad Amsterdam e ne approfittavano per ricevere un po´ di amore delle prostitute, subito dopo andavano a confessarsi alla Oude Kerk. Due piccioni con una fava, insomma. Foto via mark.hogan Prostituzione: è concentrata nel celeberrimo Quartiere a luci rosse, una zona piena di vetrine con donne la cui tariffa è di 50 € per un servizio minimo di 15 minuti. A partire da lì, se si vuole di più, c´è da pagare di più. La prostituzione è legale, le ragazze pagano le tasse e lavorano 8 ore al giorno. Formaggio: gli olandesi vanno matti per il formaggio. I...

ABC di Amsterdam, parte I

Acqua: Amsterdam = acqua. I canali della città, che ricordano molto Venezia, si snodano lungo la città per circa 75 km passando sotto un migliaio di ponti e ponticelli. Nei canali (e questo non succede a Venezia) risiedono migliaia di famiglie in case galleggianti. Anche il fiume principale della capitale inizia per A (Amstel). Una curiosità: le camere corazzate della Banca Nazionale si trovano nel fondale dei canali. Quartiere a luci rosse: un fenomeno che attrae migliaia di turisti ad Amsterdam. Le luci rosse e i neon delle vetrine sono sempre accese e al loro interno si trovano le prostitute per attrarre clienti. Un´altra curiosità: nel cuore del Quartiere si trova la chiesa Oude Kerk. Foto Matt Spurr Coffee Shop: troverete questo tipo di bar in tutta la città. Lì si va a prendere un caffè e a fumare un po´ di marijuana. Di solito non vendono alcol ed è proibito fumare solo tabacco. Potrete scegliere tra decine di varietà di marijuana e hashish da comprare a grammi o in sigarette già tirate su. Da sapere: è possibile solo fumare all´interno di questi locali; se non fumate, potrete assaggiare i dolcetti. Uno dei coffee shop più antichi e famoso è il Bulldog. Ce ne sono di vari della stessa catena. Dam: Piazza Dam, e più in specifico sotto l´obelisco da 22 metri, è il punto di incontro dei tour turistici. Lì si trovava la prima diga del fiume Amstel e l´obelisco è stato costruito come omaggio ai soldati caduti durante la Seconda Guerra Mondiale. Stazione centrale: è una delle più affollate d´Europa; da lì partono treni per il Belgio, la Germania, l´Italia… è...

Ispirazioni estive per un viaggio: scopri le nuove proposte del nostro sito

Noi di Only Apartaments lavoriamo costantemente per offrirti una gamma di scelta sempre più ampia. Al giorno d´oggi disponiamo di appartamenti in affitto a breve termine in 103 paesi e stiamo cercando di aumentare questa cifra. Le principali destinazioni che proponiamo sono grandi città, ma sapevi che nella lista è possibile trovarne anche in località remote? Ideali per chi vuole vacanze più rilassanti. In questo articolo vogliamo informarti su alcune new entry, che forse ti serviranno da ispirazione per il tuo prossimo viaggio. Koh Mak, Tailandia Si tratta di un´isola piuttosto famosa, specialmente grazie alle sue spiagge dall´acqua cristallina. Nonostante il crescente numero di turisti che visitano la Tailandia, Koh Mak è ancora un posto abbastanza segreto. La vita qui è piacevolmente facile e tranquilla, con poche auto. Foto: Pigneguy Bridgetown, Barbados Bridgetown è la capitale delle Barbados nonché la loro città più estesa, che fa da hub centrale dell´isola e da punto di partenza ideale per iniziare ad esplorare. La bellezza di questo paese, soprattutto delle sue spiagge paradisiache, ipnotizza i visitatori. È la patria del rum, e l´atteggiamento positivo verso la vita tipico dei suoi abitanti è contagioso. Dubai Dubai è creasciuta fino a diventare una delle città più importanti del Medio Oriente. Ospita l´edificio più alto del mondo, il Burj Khalifa. Le opportunità di shopping, le isole artificiali ed i palazzi innovativi in continua costruzione attirano numerosi visitatori.   Budva, Montenegro Costruito 3500 anni fa, Budva è uno dei più antichi insediamenti umani della costa adriatica. Oggi è una popolare destinazione estiva celebre per le sue belle spiagge e la sua vivace vita notturna.   Caraiva, Brazil Grazie alla Coppa del...

Il meglio di Amsterdam

Quando si tratta di divertimento, in molti puntano ad Amsterdam che è una delle città più liberali dell´Unione Europea. Lì la prostituzione e il consumo di marijuana sono legali e per questo motivo sono molti i turisti che vanno nella capitale olandese in cerca di festa e nuove esperienze. Se siete già stati ad Amsterdam sapete già quali sono i luoghi da evitare, come i bar per turisti che si trovano nelle piazze più affollate e dove sempre finiscono tutti i turisti che apprezzano le folle e il rumore.  Se quello che vi interessa è scoprire il meglio di Amsterdam, dovrete innanzitutto mettere da parte i conosciutissimi coffee shop, i pub inglesi e guardare un po´ oltre. Amsterdam offre terrazze vicino ai canali e bar con ottimi cocktail. I piatti che troverete in questi luoghi alternativi al comune denominatore vi piacerà di sicuro.  Figuraten Bar Questo è uno splendido locale che si trova al lato ovest della città. Si trova in un quartiere davvero piacevole vicino al centro e al Vondelpark. Durante la settimana troverete in questo bar studenti e un po´ di star olandesi. La domenica sera potrete assaggiare deliziosi panini. Musica dal vivo tutti i giorni.  Hiding in Plain Sight Ad alcuni canali dal quartiere rosso di Amsterdam potrete trovare un locale perfetto per bere cocktail deliziosi. L´Hiding in Plain Sight è un piccolo bar nascosto dai percorsi turistici. L´atmosfera di questo singolare bar vi trasporterà agli anni ´20.  Arendsnest Questo cafè bar offre più di trenta diversi tipi di birra provenienti da tutte le parti dell´Olanda nei vari barili che possiede. Qui potrai provare ottima birra...

Momenti unici ad Amsterdam

Amsterdam è molto di più che coffee shops e canali, questa città olandese (una delle più cosmopolite) offre infatti ai suoi visitatori infiniti programmi da fare si o si. Uscire a bere per il quartiere Jordaan, visitare le spiagge nei dintorni di Amsterdam, attività sportive di ogni genere, bere birra nei bar più divertenti della città, pattinaggio notturno o affittare una barca per non dover quasi toccare l’asfalto. Un’infinità di possibilità che non vi potete perdere se vi trovate in questa bella e fredda città. Andare per bar nel quartiere di Jordaan Il quartiere di Jordaan è un punto d’incontro per  giovani e meno giovani. Se andate ad Amsterdam ci sono alcuni pubs da provare: Struik (via Rozengracht, 160), il Caffè Thijssen (in Brouwersgrach, 107), Brandstof (in Marnixstraat, 341), Café Lowietje (in Goudsbloemdwarsstraat, 2) e Café ´t Smalle (in Egelantiersgracht, 12). In ognuno di questi ve la spasserete alla grande anche se l’ideale è fare un salto in tutti. Per esempio con il tour della birra che consiste fondamentalmente nell’andare di pub in pub chiedendo quest’elisir. Pattinaggio a tutte le ore Pattinare ad e Amsterdam è sempre piacevole, è un’attività che diverte grandi e piccini, ed è ancor più divertente se si fa sui canali gelati in pieno inverno. In questa città la tradizione di pattinare sui canali è del VIIº secolo. È davvero idillico quando accade questo fenomeno ma deve fare molto freddo, questo si, altrimenti può essere pericoloso. D’estate il pattinaggio (anche se sull’asfalto) è uno degli sport più amati dagli olandesi. Celebrano addirittura il “Friday Night Skate”, una corsa che parte dal Vondelpark. Degustazione di formaggi...

Amsterdam per gli innamorati

La capitale dei Paesi Bassi è visitata ogni anno da oltre 4 milioni di persone provenienti da tutto il mondo. Chi visita Amsterdam vuole conoscere la sua storia, i musei, i caratteristici canali e ovviamente il Quartiere a Luci Rosse e i numerosi coffee shop.   Amsterdam offre il paesaggio ideale da visitare mentre si navigano i canali della città assieme alla persona amata. La capitale dell´Olanda dà un caldo benvenuto a tutti i visitatori. Andiamo a scoprire assieme i luoghi più romantici da non perdere. Vieni a leggere una lista attentamente selezionata dei luoghi più romantici nel centro della città. Solo per innamorati. Crociera sul canale Una delle migliori cose da fare ad Amsterdam è una crociera sui canali: un ottimo modo per conoscere questa affascinante città da un punto di vista davvero diverso. Consigliato soprattutto al tramonto. È possibile noleggiare una barca privata solo per una coppia. Tour in tandem Dedicato alle coppie più attive, il tour in tandem è una delle migliori idee per conoscere la città. Noleggia una bici tandem, prepara il necessario per un pic nic e fermati a pranzare sull´erba del Vondelpark. Vondelpark È il parco più romantico secondo gli abitanti di Amsterdam. Più di un quarto dei residenti ha da raccontare un aneddoto romantico al Vondelpark. Ottimo luogo per rilassarsi o per un pic nic romantico. Nomads Restaurant Questo ristorante è uno dei più romanici della città. Non è possibile compararlo ad altri esistenti visto che l´atmosfera di questo locale è davvero mozzafiato. Tu e la tua dolce metà potrete rilassarvi seduti su morbidi cuscini e assaggiare i piatti, rilassarvi e ascoltare...