ONLY BE MILANESE

Only Be Milanese

Ferragosto

Vi siete mai chiesti quale sia l’origne del termine “Ferragosto”? Il nome di questa  festivitá italiana che cade il 15 di agosto, deriva da feriae Augusti, istituita appunto dall’imperatore Augusto. Questo giorno coincide con la ricorrenza cattolica dell’Assunzione di Maria, é molto apprezzata da noi italiani ma nello stesso tempo segna l’arrivo della fine dell’estate. Il 14 será potrai vedere faló sulla spiaggia e carne alla brace, gruppi infiniti di amici pronti a divertirsi , aspettando la mezzanotte per fare il bagno al mare, guardare i fuochi d’artificio e stare svegli fino all’alba! Il giorno seguente continuiamo con un bel pranzo in famiglia o con gli amici assaporando diverse specialitá culinarie. Una ricetta toscana che ha radici antiche ma che, in alcune parti della regione si conserva ancora,  é il piccione arrostito. Nell’ Appennino tosco-emiliano invece si usa preparare ciambelle dolci aromatizzate all’anice. Ogni cittá della nostra bella Italia conserve diverse tradizioni e eventi…scopriamoli insieme! Milano La nostra Milano offre una varietá di opzioni per la giornata di Ferragosto. Iniziando i festeggiamenti dal 14 sera, come la tradizione vuole, possiamo recarci nel Parco Sempione con appuntamenti di vario tipo; nella Piazza Cannone vi sono musei aperti anche durante la sera, cosi possiamo  scegliere se passeggiare nella storia o ammirare le opere d’arte. Allora ce ne andiamo al Museo Archeologico,  alla Galleria d’arte Moderna;  i vari musei del Castello Sforzesco; Palazzo Arengario  e Palazzo Reale ; la Triennale con i suoi giardini, dove al suo interno troveremo diverse mostre in corso. Ma tutto questo se vogliamo passare una serata tranquilla all’insegna del relax e della cultura; per quanto riguarda il divertimento invece ci spostiamo al...

Happy hour: il tour dell’aperitivo milanese

Milano è la culla dell’aperitivo italiano, un evento sociale esportato nel resto del mondo e di cui gli abitanti del Bel Paese sono molto orgogliosi. Ma quando parliamo di aperitivo ci riferiamo a bere qualcosa prima di cena. Quasi tutti i bar di Milano il pomeriggio offrono l’happy hour: puoi mangiare a volontà e gratuitamente pagando solo la bevanda. Non male no? L’aperitivo a Milano comincia alle 18 e si può allungare fino all’ora di cena.

Programmi alternativi all’Expo di Milano

Milano non è una città qualunque. La capitale della moda italiana è un’urbe incandescente e con personalità propria e in questi mesi ospita uno degli eventi più importanti a livello internazionale: l’EXPO 2015. Ma Milano è molto più dell’EXPO. Siete pronti ad addentrarvi nei meandri della città meneghina? Al di là del Duomo Il Duomo è il monumento più emblematico della città di Milano e non solo perché una sua miniatura ha fatto il giro del mondo tra giornali e notiziari per aver sfregiato la faccia di Silvio Berlusconi nel 2009. Questa imponente cattedrale presiede il centro della città e dalla terrazza panoramica del suo tetto si ha l’impressione di avere il mondo ai propri piedi. Da non perdere! E se dopo la visita obbligata del Duomo vi viene un po’ di appetito, abbiamo una soluzione per voi: i panzerotti Luini. A pochi passi dal cuore di Milano potrete assaporare dei favolosi panzerotti di farina ripieni di pomodoro, mozzarella, prosciutto e spinaci: buonissimi e molto economici! Vicino al Duomo si trova anche l’epicentro dell’industria della moda: Corso Vittorio Emanuele II, Via della Spiga, Via Montenapoleone… ma se tutte queste griffe vanno al di là delle vostre possibilità, don’t worry. Da Kilo Fascion troverete le stesse marche ma di stagioni passate a prezzi che vanno… a peso! Questo particolare outlet vicino a San Babila fissa i prezzi in funzione al peso degli articoli e non alle marche, motivo per cui potrete fare dei gran affari! Preparatevi però a cercare in mezzo ai cestoni il vostro bottino. Se non volete perdere l’opportunità di fare shopping nella capitale italiana della moda ma volete scappare dal trambusto turistico di Corso Vittorio Emanuele II, la miglior alternativa è...

5 mercatini natalizi in Italia

Se trascorrerai le feste in Italia e vuoi vivere al meglio la magia del Natale, qui troverai una lista di cinque mercatini natalizi. Mercato di Natale a Napoli In via San Gregorio Armeno, la via dei fabbricanti di Presepi è aperta tutto l’anno. Se ti piacciono i presepi, resterai a bocca aperta. Non perderti le rappresentazioni dal vivo in piazza San Gaetano e inserisci nel tuo programma una visita al Museo di San Martino: lì troverai il famoso Presepio Cuciniello, risalente al XIX secolo. Ogni anno, i fabbricanti si dedicano a uno dei personaggi del momento: l’anno scorso è stato il turno di Renzi, di chi sarà quest’anno? Goditi il folklore napoletano che si veste di Natale. Mercato di Natale a Trento Il mercato di Trento si trova in Piazza Fiera. Tra l’artiginato locale e gli addobbi natalizi, durante l’evento “I Sapori del Mercatino”, potrai gustare le specialità culinarie del Trentino. Inoltre, non mancheranno concerti e attività per tutte le età. Mercato di Natale a Milano Dal 7 fino al 12 dicembre, a Milano si svolge il mercatino “Oh, Bej! Oh, Bej”, le cui origini risalgono al 1288. Pare che il nome derivi dall’esclamazione di felicità dei bambini quando l’incaricato dal Papa Pio IV, Giannetto Castiglione, arrivò a Milano per attenuare l’ostilità dei milanesi, portandogli dolci in quantità (Oh, Belli! Oh Belli!). Qui comprerai tutto quello di cui hai bisogno per questo Natale: dolci, giochi, addobbi natalizi e molto altro. Special Christmas y Natale alla Rocca a Perugia Quest’anno, arriva a Perugia la prima mostra-mercato di artigianato natalizio. Camminando per le strade e le piazze del centro della città...

Dove andare a ottobre: ecco le nostre nuove destinazioni!

Visto che viaggiare non significa sempre visitare capitali, a Only-Apartment offriamo una gran quantità di destinazioni sparse in tutto il mondo, includendo località alternative per vacanze diverse da quelle che si possono vivere nelle grandi città. Adesso abbiamo da proporre cinque nuove destinazioni in Europa, dall´Italia alla Finlandia, dalla Spagna alla Turchia passando per il piccolo Paese centroeuropeo Lussemburgo. Se vuoi passare delle vacanze differenti, continua a leggere quest´articolo. Lussemburgo Foto: Flickr Wolfan-Staudt Il Lussemburgo è uno delle più piccole nazioni del mondo, situata tra Belgio, Francia e Germania, anche se la sua bellezza non ha nulla da invidiare ai vicini. La sua capitale, Lussemburgo appunto, si trova in cima a una collina che domina le valli dei fiumi Alzette e Pétrusse. Molte parti della città sono Patrimonio dell´Umanità, ad esempio cattedrali, fortificazioni e palazzi ducali, ed intorno ci sono piccoli paesini affascinanti e immersi nella natura. Segui l´Itinerario del Vino nella Valle di Moselie o visita i romantici villaggi di Remich, Vianden o Echternach. Se cerchi la bellezza, il Lussembrugo ne ha tanta. Cremona Situata nel cuore della Lombardia tra Milano e Bologna, Cremona è una città famosa soprattutto per i suoi strumenti a corda, visto che qui è nato e vissuto Antonio Stradivari, creatore del rinomato violino Stradivarius. Cremona èanche uno dei posti migliori dove ammirare l´arte gotico-romana più impressionante d´Europa. Tra i suoi monumenti più importanti ci sono la Cattedrale e il Battistero, due opere d´arte dentro e fuori. Per quanto riguarda la gastronomia, non perderti la mostarda ed il torrone, due elementi chiave della cucina lombarda. Se ami l´Italia e la sua cultura, Cremona ti...

Il Grand Prix di Monza 2013

La bellissima Monza accoglie ogni anno il fantastico Gran Premio d’Italia in uno dei circuiti più antichi della Formula 1. Famoso per essere uno dei più veloci e pericolosi del mondo il circuito di Monza ha fatto parte della Formula 1 fin dai suoi inizi nel 1950 e, insieme al Gran Premio di Gran Bretagna, è quello che richiama il maggior numero di spettatori nel mondo. Foto: Francesco Crippa Dalla sua apertura ad oggi il circuito di Monza è stato ridisegnato ben sette volte. In quest’incredibile pista italiana gli appassionati di Formula 1 hanno potuto vedere alcune delle migliori gare di tutti i tempi oltre che alcuni degli incidenti più gravi della storia del mondo dei motori. Monza è un circuito famoso per i suoi lunghi rettilinei e curve dove è sempre possibile godersi delle vibranti sfide che difficilmente si possono vedere in altri circuiti del mondo. Il tracciato misura 5.793 metri, i piloti fanno ben 53 giri per un totale di 307,029 km di emozioni. Il Gran Premio d’Italia è un circuito che è stato determinante per la carriera del pilota Fernando Alonso, proprio qui infatti ha ottenuto la sua prima pole position con la Ferrari nel 2010. Tra i piloti che gareggiano per il campionato del mondo solo tre sono riusciti a vincere a Monza: Sebastian Vettel (due volte), Fernando Alonso (una volta) e Lewis Hamilton (una volta). La scorsa stagione il pilota britannico Lewis Hamilton dimostrò la sua abilità al Gran Premio d’Italia vincendo la gara di Monza. Lewis capeggiò la gara fin dall’inizio arrivando davanti a Sergio Pérez e a Fernando Alonso. Il tedesco Sebastian Vettel,...